Lark, streamliner elettrico fatto in casa per correre alla Speed Week di Bonneville

Lark, streamliner elettrico fatto in casa per correre alla Speed Week di Bonneville

Un progetto nato da Shea Nyquist ingegnere appassionato delle due ruote e non solo, che da qualche mese sta portando avanti il progetto di uno streamliner denominato Lark completamente autocostruito nel proprio garage ed a basso costo, sfruttando materiali e componenti di facilmente reperibili

di pubblicata il , alle 18:21 nel canale Tecnologia
 

Un progetto nato da Shea Nyquist ingegnere appassionato delle due ruote e non solo, che da qualche mese sta portando avanti il progetto di uno streamliner denominato Lark completamente autocostruito nel proprio garage ed a basso costo, sfruttando materiali e componenti di facilmente reperibili.

Shea spera di stabilire un nuovo record di velocità su terra per uno streamliner elettrico partecipando alla prossima edizione della Speed Week di Bonneville, che si terrà dal 10 al 16 Agosto sull'omonima salina.

Il veicolo è già completo ma richiede ancora di alcuni accorgimenti soprattutto per quanto riguarda messa a punto e stabilità: a bordo è stato utilizzato un pacco batterie da 22 kWh realizzato con celle LiFePO4, abbinato ad un motore da 200 kW (circa 268 CV).

Nell'ultimo test Shea ha portato la moto a quasi 130 km/h , fornendo solamente un'accelerazione del 10% circa, condizione che fa ben sperare per il margine di limite prestazionale del mezzo.

Per maggiori dettagli sul progetto e sui suoi sviluppi vi invitiamo a visitare e seguire il canale Youtube di Shea Nyquist.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^