Mega-autobus che passa sulle auto: l'idea per sconfiggere il traffico in Cina

Mega-autobus che passa sulle auto: l'idea per sconfiggere il traffico in Cina

Sembra un tunnel in movimento, ma potrebbe essere l'idea rivoluzionaria per abbattere il traffico nelle città. Lo "Straddling Bus" potrebbe arrivare presto nelle congestionate città cinesi

di pubblicata il , alle 11:01 nel canale Tecnologia
 

Immaginato per la prima volta nel 1969, lo Straddling Bus potrebbe ben presto divenire realtà. Potremmo tradurlo letteralmente come "l'autobus a cavalcioni" ed è, così come immaginato dal concept pubblicato negli scorsi giorni, un enorme mezzo di trasporto in grado di trasportare più di mille persone contemporaneamente sulle strade comuni, passando proprio sulle auto. Un'idea che potrebbe abbattere il traffico in Cina, problema sempre più minaccioso.

Il possesso di auto nello stato asiatico è in crescita, con 20 milioni di nuovi autisti ogni anno. Una statistica preoccupante per quanto riguarda l'inquinamento atmosferico e gli ingorghi, che i governi vogliono contrastare a colpi di regole sulla circolazione sempre più restrittive. Sembrano però più interessanti le idee provenienti da ingegneri e designer, i quali cercano di trovare una soluzione definitiva sfruttando i mezzi offerti dalle tecnologie moderne.

Fra le più interessanti proposte all'High-Tech Expo di Pechino c'è proprio lo Straddling Bus, un autobus unico che si estende in larghezza per due corsie di marcia e può trasportare fino a 1.400 passeggeri. Viaggia ad un massimo di 65km/h e consente di passare attraverso auto alte poco più di 2 metri. Il funzionamento è completamente elettrico e da solo può sostituire fino a 40 autobus: un risparmio di 800 tonnellate di carburante e 2.500 tonnellate di emissioni di carbonio l'anno.

La parte più interessante è relativa ai costi, inferiori a quelli per la costruzione di una metropolitana visto che non è necessario effettuare alcuno scavo. Sebbene decisamente innovativa, l'idea non è del tutto nuova visto che Craig Hodgetts e Lester Walker l'avevano immaginata in un concept simile nel lontano 1969 per New York City. Song Youzhou, artefice del concept cinese, ha introdotto la sua versione nel 2010 ma, sebbene sia stata raccontata a più riprese dai media, non ha mai preso piede.

Ai tempi si diceva che la tecnologia sarebbe stata introdotta entro la fine dell'anno a Pechino all'interno di un percorso complessivo di 8 km, tuttavia dopo tre anni dagli annunci affioravano i primi dubbi. Questa potrebbe essere la volta buona: secondo l'agenzia stampa Xinhua la società Transit Explore Bus sta costruendo un prototipo funzionante e a dimensioni naturali con i primi test che inizieranno già a luglio o ad agosto.

Se avranno i risultati sperati "l'autobus a cavalcioni" potrebbe essere fondamentale per le città cinesi e per abbattere le loro soglie di inquinamento. La tecnologia dovrebbe inoltre sensibilizzare la popolazione cinese (composta da 1,4 miliardi di teste) a cambiare le loro abitudini e ridurre la necessità di disporre di un mezzo proprio.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione

34 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Paganetor27 Maggio 2016, 11:14 #1
Sono stato in Cina parecchie volte... per sconfiggere il traffico altro che un bus serve!

La prima volta mi ha fatto impressione vedere uno stradone tipo tangenziale di Milano intasata DI BICICLETTE! oggi sono molte più le auto, quindi l'intasamento è dovuto alle vetture. Tra l'altro mi raccontavano che a Pechino stanno contingentando il rilascio di nuove auto... è ok se devi sostituire un vecchio modello, ma se compi 18 anni e vuoi la tua macchinina è un macello, fanno pure le lotterie e ci sono liste d'attesa con una milionata di persone!
zyrquel27 Maggio 2016, 11:32 #2
se fosse un autobus mi parrebbe un'idiozia, ma quello del video mi pare un tram ( viaggia su binari ) quindi potrebbe anche essere un'idea interessante

...certo che se se fosse davvero così nel giro di un paio di anni i carrozzieri cinesi diventerebbo miliardari solo grazie agli specchietti retrovisori laterali cambiati
corgiov27 Maggio 2016, 11:44 #3
Originariamente inviato da: zyrquel

...certo che se se fosse davvero così nel giro di un paio di anni i carrozzieri cinesi diventerebbo miliardari solo grazie agli specchietti retrovisori laterali cambiati
Anche psicologi, psichiatri e ottici ci guadagneranno. Avevo già visto un altro video dedicato a questa tecnologia, che permetteva di fare un viaggio virtuale: vedere un muro che si muove al proprio fianco, cambiando continuamente aspetto (in parte trasparente, in parte no), può causare non poca nausea. Per fortuna, il video non era di tipo VR.
utente_medio_27 Maggio 2016, 11:44 #4
ultimamente hwupgrade è diventato tutta una pubblicità di amazon, sempre peggio...
kamon27 Maggio 2016, 11:49 #5
Che delusione... Dal titolo avevo pensato a una roba del genere...

Link ad immagine (click per visualizzarla)
rockrider8127 Maggio 2016, 11:55 #6
e se ho l'antenna della radio lunga tipo anni 70 ?
jaja3627 Maggio 2016, 12:05 #7
Bello, ora i Kamicaze non prendono il bus, aspettano che arriva e si fanno saltare sotto dentro la loro auto.
OttoVon27 Maggio 2016, 12:25 #8
idea vecchia, su discovery ne parlarono 7 anni fa.

Originariamente inviato da: jaja36
Bello, ora i Kamicaze non prendono il bus, aspettano che arriva e si fanno saltare sotto dentro la loro auto.


Sicuramente il problema principale.
Simonex8427 Maggio 2016, 12:27 #9
ma un classico tram che corre parallelo alla strada è un'idea troppo antiquata?
OttoVon27 Maggio 2016, 12:29 #10
Originariamente inviato da: Simonex84
ma un classico tram che corre parallelo alla strada è un'idea troppo antiquata?


Devi allargare le strade o diminuire quella disponibile alle vetture, se la città è già formata, si lo è.
Giusto i camion potranno creare problemi, l'idea è valida.


ps. voglio quel plastico.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^