Musk: Tesla è 'molto vicina' alla guida autonoma di livello 5

Musk: Tesla è 'molto vicina' alla guida autonoma di livello 5

L'imprenditore sudafricano lo ha detto in apertura della Conferenza mondiale sull'intelligenza artificiale (WAIC) di Shanghai

di pubblicata il , alle 19:21 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Tesla è "molto vicina" al conseguimento di uno dei suoi più ambiziosi traguardi, la guida autonoma di livello 5, ovvero alla capacità di affidare completamente all'intelligenza artificiale la guida dei veicoli. Lo ha detto il CEO Elon Musk nel videomessaggio di apertura dell'annuale Conferenza mondiale sull'intelligenza artificiale (WAIC) di Shanghai.

"Rimango fiducioso sulla possibilità di poter disporre delle funzionalità di base per la guida autonoma di livello 5 entro la fine dell'anno" sono state le parole di Musk. Si tratta di un traguardo molto importante su cui si stanno concentrando alcune tra le più importanti società tecnologiche: Alphabet, Waymo e Uber, infatti, stanno investendo miliardi nel settore della guida autonoma.

Tesla - Elon Musk

Buona parte degli addetti del settore, però, non è completamente d'accordo con Musk, perché si ritiene che serva ancora del tempo per completare lo sviluppo e per fugare i dubbi dei guidatori sulle tecnologie di guida autonoma.

È però vero che Tesla sta conseguendo miglioramenti a ritmi molto rapidi, dopo aver richiamato in casa lo sviluppo della tecnologia Autopilot. Sta sviluppando al contempo nuovi sistemi per il raffreddamento e la protezione termica dei computer da inserire all'interno dei veicoli per gestire la guida autonoma. Tesla sta portando avanti anche gli studi per le batterie con ciclo di vita da un milione di miglia.

Nel mese scorso, Tesla ha venduto tutte le 15 mila Model 3 prodotte presso lo stabilimento di Shanghai. Inoltre, ha superato Toyota come casa automobilistica con la maggiore capitalizzazione di mercato.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Marko_00109 Luglio 2020, 21:21 #1
"Buona parte degli addetti del settore, però, non è completamente d'accordo con Musk"
"semper fidelis" eh!
penso che non fossero neppure parzialmente d'accordo i cento che hanno
avuto una accelerazione autonoma non voluta, avendo incidenti poco graditi
https://www.zdnet.com/article/us-lo...g-and-crashing/
chissà se la notizia, essendo più vecchia di 3 mesi, è ancora valida
ormai potrebbero mettergli la data di scadenza come gli alimenti
"questa notizia scade il ..."
matrix8309 Luglio 2020, 21:35 #2
Originariamente inviato da: Marko_001
"Buona parte degli addetti del settore, però, non è completamente d'accordo con Musk"
"semper fidelis" eh!
penso che non fossero neppure parzialmente d'accordo i cento che hanno
avuto una accelerazione autonoma non voluta, avendo incidenti poco graditi
https://www.zdnet.com/article/us-lo...g-and-crashing/
chissà se la notizia, essendo più vecchia di 3 mesi, è ancora valida
ormai potrebbero mettergli la data di scadenza come gli alimenti
"questa notizia scade il ..."

Quando si leggono le cose a metà: https://www.tesla.com/blog/no-unint...-tesla-vehicles
Petizione falsa, fatta per speculare in borsa da uno shorter. Inoltre è molto difficile per una tesla accelerare in quel modo, in quanto se uno solo dei sensori non coincide l'operazione di default è di fermare il motore.
Ginopilot09 Luglio 2020, 21:54 #3
Il problema non sono i sistemi di guida autonoma di livello 1, 2, 5 o 99, che comunque autonomi non sono, ma spacciarli per tali, anche con una nome "autopilot", completamente fuorviante. Non fosse per l'insulsa spinta verso l'auto elettrica, certa roba probabilmente sarebbe stata bannata da molti paesi.
gomax09 Luglio 2020, 21:58 #4
Bene Elon, ti aspettiamo al varco per l'omologazione, porta la tua livello 5 per le strade di Palermo, avrai il mio rispetto se fa 1 km senza che succeda "qualcosa"

Ciao
lucusta09 Luglio 2020, 22:45 #5
a palermo è già qualcosa se non succede a qualsiasi persona qualche cosa in 1000 metri; se conti quante auto sono senza ammaccature e pari a quante ne hanno vendute il giorno stesso...
corvazo09 Luglio 2020, 23:14 #6
Ormai gli incidenti con autopilot son talmente tanti che non fanno più notizia. Quello che fa notizia è il valore in borsa ma non è Amazon...
Un giorno fa ho letto di uno che era passato dalla tesla ad una gas ci aveva fatto un video raccontando la sua esperienza e youtube glilo ha rimosso!
psychok909 Luglio 2020, 23:53 #7
Originariamente inviato da: corvazo
Ormai gli incidenti con autopilot son talmente tanti che non fanno più notizia. Quello che fa notizia è il valore in borsa ma non è Amazon...
Un giorno fa ho letto di uno che era passato dalla tesla ad una gas ci aveva fatto un video raccontando la sua esperienza e youtube glilo ha rimosso!


Ormai gli incidenti senza autopilot...

Originariamente inviato da: lucusta
a palermo è già qualcosa se non succede a qualsiasi persona qualche cosa in 1000 metri; se conti quante auto sono senza ammaccature e pari a quante ne hanno vendute il giorno stesso...


Originariamente inviato da: gomax
Bene Elon, ti aspettiamo al varco per l'omologazione, porta la tua livello 5 per le strade di Palermo, avrai il mio rispetto se fa 1 km senza che succeda "qualcosa"

Ciao

conterranei? È la prima cosa che ho pensato quando ne ho iniziato a sentirne parlare
Opteranium09 Luglio 2020, 23:59 #8
Livello 5, ovvero mi siedo, mi addormento e mi sveglio al punto di arrivo. Mah, pare più fantascienza allo stato attuale..
marchigiano10 Luglio 2020, 00:31 #9
be l'IA delle tesla già è buona, però dovrebbero assolutamente mettere dei lidar... con quelli potrei pure fidarmi di una guida autonoma, almeno su strade civili

attualmente, con normali telecamere, una tesla ha centrato un camion ribaltato perchè aveva il telone completamente bianco uniforme e non l'ha visto

Originariamente inviato da: Opteranium
Livello 5, ovvero mi siedo, mi addormento e mi sveglio al punto di arrivo. Mah, pare più fantascienza allo stato attuale..


nel mio caso, entro a gattoni sul divano posteriore, l'auto mi porta a casa, rimango in coma sul divano posteriore fino al mattino ma almeno ho viaggiato in sicurezza sogno dei sogni

certo che le licenze dei taxi e ncc addio...
Bluknigth10 Luglio 2020, 07:16 #10
In relazione all’incidente di Taiwan non ho ho trovato un articolo che spiegasse effettivamente cosa sia successo.
L’autista afferma che autopilot fosse attivo, ma non ho trovato conferme e di automobilisti che hanno provato a dare la colpa a tale sistema per discolparsi c’è ne sono stati anche in passato.

Per altro questo incidente ricorda quello di qualche anno fa in America con il camion di traverso.
Ricordo che allora Tesla ammise il problema della rivelazione degli ostacoli, modificando la priorità dei sensori, dando precedenza al radar.

E comunque che l’autopilot attuale sia di livello 2 e che dovresti tenere le
mani volante e rimanere vigile dovrebbe essere chiaro.
Nell’ultimo caso di Taiwan il conducente aveva tutto il tempo per intervenire.

Se Elon Musk ha dichiarato di essere quasi pronto probabilmente entro la fine del 2021 ci saranno auto con la guida autonoma di livello 5 funzionanti.

A livello tecnologico ok, poi sarà da capire come sarà introdotta la novità a livello normativo.

Riguardo alla fiducia su questi sistemi, capisco in parte una leggera diffidenza verso la novità.
Ma sostanzialmente credo che l’automobilista umano abbia forse più bug e che il suo rendimento sia meno costante dovendo fare i conti con stanchezza, distrazione e a volte stati alterati da alcool e/o stupefacenti.

Sono convinto che nel giro di 15 anni con gli affinamenti a questi sistemi gli incidenti caleranno molto, specie se molte funzioni diverranno di serie su tutti i modelli.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^