Seetroën: ecco gli strani occhiali che eliminano il mal d'auto. Vendute già 15.000 unità in 3 giorni

Seetroën: ecco gli strani occhiali che eliminano il mal d'auto. Vendute già 15.000 unità in 3 giorni

Da Citroën un paio di "buffi" occhiali che promettono di prevenire il mal d'auto e la cinetosi eliminando quei fastidiosi sintomi di nausea e vomito che spesso sorgono in adulti e bambini. In soli 3 giorni sono stati vendute oltre 15.000 unità. Ecco come sono e come funzionano.

di pubblicata il , alle 12:41 nel canale Tecnologia
 

Il mal d’auto è sicuramente uno dei più noiosi disturbi di quando si viaggia. Nausea, testa che gira, stomaco sottosopra, pallore tutti sintomi che a volte non permettono addirittura di viaggiare in auto creando un malessere che mette in totale disagio. Ne possono soffrire adulti e bambini in modo identico e il disturbo è noto anche come chinetosi o cinetosi, esattamente come il mal di mare. Ma quali sono i rimedi migliori contro queste situazioni?

Tanti sono i rimedi o almeno i tentativi che vengono attuati per provare ad eliminare del tutto o almeno in parte quella perdita di equilibrio durante i viaggi. A risolvere questo autentico disagio ci hanno pensato in tanti, ultima solo in ordine cronologico Citroën, che ha lanciato i "Seetroën", i primi occhiali che promettono di eliminare i problemi di chinetosi. Questi occhiali, dal design decisamente particolare, ricreano la linea dell’orizzonte con un liquido colorato e, secondo gli esperti, risolverebbero così il problema sensoriale durante i viaggi.

Seetroën: ecco come sono gli occhiali di Citroën

Il mal d’auto è un vero e proprio disturbo neurologico che può essere causato da spostamenti ritmici o irregolari del corpo durante un movimento. In pratica, se normalmente la posizione che il corpo umano assume in un determinato spazio è regolata dal labirinto che si trova nell’orecchio, in un’auto quest’organo è messo a dura prova proprio dal moto del veicolo con situazioni non coordinate e con informazioni fornite contemporaneamente dalla vista, che non segue la strada. Da qui ecco lo squilibrio di messaggi che giungono al cervello, che risponde liberando adrenalina e vasopressina, responsabili della nausea e del vomito.

Ecco che l'utilizzo della soluzione scoperta da Citroën, inizialmente studiata per i viaggi in mare, può essere indicata anche per viaggi in auto o in aereo. Gli occhiali Seetroën risultano occhiali senza lenti, dunque utilizzabili da tutti e posizionabili anche sopra un altro paio di occhiali. Questi strani dispositivi messi a punto dalla casa automobilistica francese risultano adatti sia per gli adulti che per i bambini dai dieci anni in su ed utilizzano la tecnologia sviluppata dalla start-up d’oltralpe Boarding Ring. Si tratta di un vero e proprio dispositivo paramedico, brevettato e testato, che promette di essere efficace al 95%. Grazie al liquido in movimento negli anelli posti intorno alla zona degli occhi, sia in senso frontale, sia a destra che a sinistra e in avanti e indietro, gli occhiali sono in grado di riformulare la linea dell’orizzonte e risolvere così il difetto sensoriale alla base del malessere.

Ai primi sintomi basterà inforcare gli occhiali e dopo 12 minuti circa, Seetroën si sincronizzerà la mente con il movimento percepito dall’orecchio interno, mentre gli occhi resteranno fissi su un oggetto immobile come uno smartphone o anche un libro. Successivamente, gli occhiali potranno essere anche rimossi. La società transalpina ha affidato il design dei “Seetroën” a 5.5, studio di design collettivo parigino, che ha realizzato una montatura in materiale plastico bianco piacevole al tatto e sicuramente simpatico oltre che funzionale.

I Seetroën di Citroën sono in vendita al prezzo di 99 € sul sito ufficiale. Un prezzo importante ma sicuramente di poco conto per tutti coloro che soffrono di mal d'auto ad ogni anche breve spostamento e che dunque potrebbero davvero risolvere con questi simpatici ma geniali occhiali.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

20 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Saturn12 Febbraio 2019, 12:44 #1
Grazie dell'informazione, ordino subito !
Anzi, no...promettono e basta...io voglio la certezza assoluta !
P.S. Segnalo anche questo prodotto !

Link ad immagine (click per visualizzarla)
Orko212 Febbraio 2019, 12:59 #2
Sono inguardabili, ma se funzionassero veramente sarebbero la salvezza di molti.
Charlie Oscar Delta12 Febbraio 2019, 13:01 #3
mh dai primi sintomi..in 12 minuti, hai già vomitato due volte.
GabrySP12 Febbraio 2019, 13:01 #4
utili come i coriandoli al posto della carta igienica
Myrland12 Febbraio 2019, 13:16 #5
Novantanove euro per avere la possibilità (forse) di guardare tablet e telefono in macchina senza stare male?
Ai primi sintomi, basta mollare tutto, guardare la strada e magari farsi una bella chiacchierata, anche con gente che hai conosciuto da pochi minuti (con blablacar ad esempio).
Possibile che non ci sia più nessuno che non riesce a stare per almeno un paio d'ore lontano dai social?
CYRANO12 Febbraio 2019, 13:27 #6
Ma funzionano anche per il mal de mare ?



Clms,sòmsòmsmòs
alexbilly12 Febbraio 2019, 13:29 #7
Piuttosto dovrebbero inventare gli smartphone che se li guardi mentre guidi, vomiti.
D4N!3L312 Febbraio 2019, 13:34 #8
Non capisco il senso di questa frase: Seetroën si sincronizzerà la mente con il movimento percepito dall’orecchio interno

Gli occhiali si sincronizzano con la mente? Così percepiscono il dolore nel pensiero dell'uomo e lo annullano suggerendogli tramite voci che è tutto un sogno?
mattia.l12 Febbraio 2019, 13:53 #9
Originariamente inviato da: Myrland
Novantanove euro per avere la possibilità (forse) di guardare tablet e telefono in macchina senza stare male?
Ai primi sintomi, basta mollare tutto, guardare la strada e magari farsi una bella chiacchierata, anche con gente che hai conosciuto da pochi minuti (con blablacar ad esempio).
Possibile che non ci sia più nessuno che non riesce a stare per almeno un paio d'ore lontano dai social?


Se rileggi ti rendi conto delle cazzate che spari
I miei genitori 50enni su facebook si indinniano di meno
Orko212 Febbraio 2019, 14:17 #10
Originariamente inviato da: D4N!3L3
Non capisco il senso di questa frase: Seetroën si sincronizzerà la mente con il movimento percepito dall’orecchio interno

Gli occhiali si sincronizzano con la mente? Così percepiscono il dolore nel pensiero dell'uomo e lo annullano suggerendogli tramite voci che è tutto un sogno?


Saranno come gli occhiali ipnotizzanti degli incredibili 2

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^