Tesla perde certificazione di sicurezza Usa dopo la rimozione del radar

Tesla perde certificazione di sicurezza Usa dopo la rimozione del radar

I nuovi veicoli Tesla Model 3 e Model Y non godranno più della certificazione di sicurezza avanzata della National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA). La decisione dell'agenzia governativa arriva all'indomani della rimozione del radar dai nuovi veicoli Tesla venduti negli Stati Uniti

di pubblicata il , alle 10:33 nel canale Tecnologia
Tesla
 

L'agenzia statunitense NHTSA, equivalente dell'europea NCAP, ha fatto sapere di aver aggiornato il proprio sito web per riflettere i cambiamenti al sistema di sicurezza degli ultimi veicoli Tesla Model 3 e Model Y. La decisione arriva all'indomani della rimozione del radar dai suddetti veicoli Tesla in favore di tecnologie di computer vision. Per il momento il cambiamento riguarda solo i veicoli Tesla venduti negli Stati Uniti, mentre per l'Italia (e il resto del mondo) il radar continua ad essere presente.

I veicoli Tesla Model 3 e Model Y prodotti a partire dal 27 aprile "non godono della certificazione della NHTSA per le tecnologie di sicurezza consigliate: avviso di collisione, avviso di deviazione dalla corsia, frenata d'emergenza e supporto al freno dinamico", secondo quanto riferisce la Reuters. Questo non equivale a dire che i nuovi modelli Tesla venduti negli Usa siano meno sicuri, ma che NHTSA ha bisogno di ulteriori test per poter assegnare la certificazione.

Tesla Autopilot

La decisione della NHTSA riguarda la dotazione di sicurezza di guida autonoma e non i test d'urto. Entrambi i modelli Tesla hanno ricevuto cinque stelle per quanto riguarda i test d'urto da NHTSA, e questa valutazione non subisce cambiamenti in seguito alla decisione di questa settimana. I veicoli Tesla ricevono tradizionalmente valutazioni molto alte da NHTSA e da EuroNCAP, come spesso accade con le auto elettriche, la cui struttura meno complessa è spesso sinonimo di sicurezza.

Tesla ha rimosso il radar in maniera piuttosto improvvisa, sebbene Elon Musk parli da tempo della volontà di passare alla computer vision basata sulle telecamere a bordo dei veicoli. La casa automobilistica statunitense ha confermato il cambiamento martedì con un post sul proprio blog. Ha avvertito la NHTSA per tempo, secondo quanto riferisce la Reuters.

La casa di Elon Musk ha storicamente perseguito un approccio differente rispetto alle altre aziende che si occupano di guida autonoma. Waymo, un'azienda che fa parte del gruppo Alphabet (Google), ad esempio, usa diversi sensori di tipo radar e lidar per rilevare gli ostacoli intorno al veicolo. Tesla, invece, ha usato fino a oggi un unico radar e le telecamere, per una questione di riduzione dei costi.

Dopo la rimozione del radar, come abbiamo visto nella news precedente, Tesla si aspetta che alcuni dei suoi sistemi di guida autonoma non funzioneranno come prima fino a quando non verrà applicato un adeguamento tramite aggiornamento del software.

80 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
berson27 Maggio 2021, 11:33 #1

Giusto

La visione artificiale non è ancora sufficientemente evoluta per fare a meno del radar. Radar e visione artificiale insieme possono rendere la guida autonoma più sicura del guidatore umano medio, ma togliere il radar è un passo indietro inaccettabile nella sicurezza della guida autonoma.
Notturnia27 Maggio 2021, 11:41 #2
tutto per ridurre i costi di produzione.. speriamo bene.. il loro cavallo di battaglia è la sicurezza.
ma ridurre le dotazioni di sicurezza per puntare solo su una mi pare sbagliato a priori.
ci sono molte situazioni in cui la vista non basta.. e penso alla nebbia, alle nevicate, agli acquazzoni improvvisi.. situazioni in cui forse anche i radar e i lidar non funzionano ma sarei curioso di capire..

quando c'è nebbia la vista, e lo sa chi guida, non serve a molto.. e il radar anticollisione è un valido alleato visto che lui vede lo stesso.. in taluni casi anche il sistema di visione notturna aiuta molto.. ma la sola telecamera non so.. a meno che non sia una telecamera con uno spettro molto maggiore di quello normale.
ad ogni caso lo scopriremo
Maury27 Maggio 2021, 11:45 #3
A mio avviso a guidare dev'essere il conducente, altrimenti prendi un taxi. Non capisco davvero questa forzata deriva di far fare tutto alle CPU.
al13527 Maggio 2021, 11:52 #4
Originariamente inviato da: Maury
A mio avviso a guidare dev'essere il conducente, altrimenti prendi un taxi. Non capisco davvero questa forzata deriva di far fare tutto alle CPU.


tra 20/30 anni metteranno questo post come "cit." per prendere per il culo altri utenti nei forum
biometallo27 Maggio 2021, 11:58 #5
@Maury sinceramente credo che allo stato attuale non abbia neanche senso porsi il problema dato che, da quello che si è sempre scritto l'autopilot delle tesla in barba al nome è un sistema di [U]assistenza alla guida[/U], quindi non prende il posto del autista, che deve rimanere sempre vigile alla guida ma lo affianca compensandone le mancanze, tipo rallentare per evitare di tamponare la macchina davanti a noi che sta rallentando o cose simili.

Quando avremo una vera guida autonoma (che tutt'oggi credo esista solo come fase sperimentale fuori commercio) se ne potrà anche discutere e sinceramente a me l'idea di auto che si guida da sola non dispiace affatto...
Notturnia27 Maggio 2021, 12:05 #6
Originariamente inviato da: Maury
A mio avviso a guidare dev'essere il conducente, altrimenti prendi un taxi. Non capisco davvero questa forzata deriva di far fare tutto alle CPU.


perchè qualcuno ha deciso che deve essere così e ha tirato in ballo la sicurezza e molte capre ci credono e quindi tutti a pile e con le macchine che guidano per i pigri che sono dentro.. tutto qua..

ci sono religioni per cui le donne non potevano guidare perchè sono esseri inferiori e nessuno si pone il dubbio..

noi viviamo in una parte del mondo che dice di essere libera e dotata di libero arbitrio e poi si caccia dietro a queste cose per un bene superiore deciso da menti illuminate che altro non sono che imprenditori che vogliono diventare ricchi vendendo cose che ci dicono dobbiamo comprare.

per quale motivo investire tutti questi miliardi per un risultato così scadente se non per rendere ricchi gli altri ? qui si parla di ecologia e di sicurezza e poi si parte dal sistema che causa meno inquinamento e morti. è come tappare una falla da 1 cmq quando di fianco c'è uno sbrego di 10 mq e far finta che sia giusto partire da quello più costoso e facile ma che non eviterà che la nave affondi lo stesso.

i morti sulle strade sono molto pochi confrontati con i motivi per cui la gente muore..

http://dati.istat.it/Index.aspx?QueryId=26428#

sui 632 mila morti annuali solo 3.652 sono da "accidenti di trasporto".. e quindi non solo automobili. pensa che suicidi e lesioni intenzionali sono 3.789 e cadute accidentali 4.085 tanto per citare i due subito sopra.

ma per ridurre quei 3.652 morti/anno su 632.000 faremo miracoli, spenderemo anni di stipendio della gente e otterremo un miglioramento di quasi il 5% ... forse.. perchè i pedoni scemi e i ciclisti incapaci continueremo a stirarli.. oltre ai morti per errori della macchina.. etc..

concordo con te che questa corsa a delegare tutto alle macchine è da stupidi ma la gente non ha dato prova di grande intelligenza se la plastica, un materiale riciclabile e durevole, è finito per essere il cattivo di turno perchè c'è chi lo usa male e lo disperde nell'ambiente.. buona parte dell'inquinamento è volontario da parte dell'utilizzatore finale che non ha nessun interesse nel preservare il mondo a quanto pare.. figuriamoci se è interessato a guidare
pin-head27 Maggio 2021, 12:15 #7
Tesla arriverà prima di tutti alla guida autonoma, il radar non solo non serve ma è un fattore limitante.
E la guida autonoma di tesla sarà il meglio disponibile sul mercato, infinitamente superiore a tutte le altre, e salverà vite umane, presto lo capiranno tutti.
Notturnia27 Maggio 2021, 12:19 #8
Originariamente inviato da: pin-head
Tesla arriverà prima di tutti alla guida autonoma, il radar non solo non serve ma è un fattore limitante.
E la guida autonoma di tesla sarà il meglio disponibile sul mercato, infinitamente superiore a tutte le altre, e salverà vite umane, presto lo capiranno tutti.


Ecco Musk, il Prescelto!
lode a Tesla in cielo ed in terra.
Amen fratello.

p.s. hai fatto confusione con Apple.. tesla non fa la miglior tesla di sempre .. quando esce il nuovo modello spesso è appena peggio di quello prima..
marchigiano27 Maggio 2021, 13:53 #9
Originariamente inviato da: Maury
A mio avviso a guidare dev'essere il conducente, altrimenti prendi un taxi. Non capisco davvero questa forzata deriva di far fare tutto alle CPU.


ti sfugge la regressione che sta subendo il genere umano, tra poco saremo paragonabili a primati

e non è una battuta, ci sono studi scientifici che lo dimostrano, poi non escludo che una nuova evoluzione del genere umano riesca a spazzare via quella vecchia... speriamo...
Notturnia27 Maggio 2021, 14:06 #10
Originariamente inviato da: marchigiano
ti sfugge la regressione che sta subendo il genere umano, tra poco saremo paragonabili a primati

e non è una battuta, ci sono studi scientifici che lo dimostrano, poi non escludo che una nuova evoluzione del genere umano riesca a spazzare via quella vecchia... speriamo...


effettivamente ho sentito ieri la piccola studiare i primi umani e mi ha stupito leggere che il cervello dell'uomo di Neanderthal era più grande del nostro..
evidentemente il cervello si è accorto di non essere molto sfruttato ed è andato rimpicciolendo.. starà lasciando spazio alle funzioni di facebook e similia..

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^