Tesla Roadster, fra gli optional anche dei 'propulsori di razzi': ecco come funzioneranno

Tesla Roadster, fra gli optional anche dei 'propulsori di razzi': ecco come funzioneranno

Il pacchetto optional SpaceX comprenderà diversi "propulsori di razzi" che miglioreranno drasticamente le prestazioni di Tesla Roadster sia in accelerazione che in frenata. Il tutto, però, a scapito degli esili sedili posteriori per i passeggeri

di pubblicata il , alle 19:01 nel canale Tecnologia
Tesla
 

Chi vorrà ottenere le prestazioni massime dalla Tesla Roadster dovrà acquistare il "Pacchetto SpaceX", che comprende quelli che Elon Musk ha annunciato come 10 propulsori di razzi portando alla memoria le mitiche macchine di James Bond. L'idea non è né belligerante, né per la difesa personale, ma rivolta all'ottimizzazione delle prestazioni sia in accelerazione che in frenata.

"Il pacchetto optional SpaceX comprenderà circa 10 piccoli propulsori per razzi posizionati in maniera invisibile intorno alla macchina. Questi motori miglioreranno drasticamente l'accelerazione, la velocità massima, la frenata e le capacità in curva", ha scritto Musk su Twitter. "Forse potrebbero consentire ad una Tesla anche di volare". In realtà, come sostenuto in seguito dallo stesso CEO di Tesla su Twitter, i propulsori di razzi non sono altro che un sistema COPV.

Con la sigla si intendono dei Composite Overwrapped Pressure Vessel, un sistema per immagazzinare aria compressa (con il processo di ricarica alimentato dal pacco batterie dell'auto) e rilasciarla alla bisogna per agevolare gli spostamenti del veicolo in tutte le direzioni. Il sistema, spiega Musk, porterà decisi benefici in termini di handling e prestazioni in accelerazione e frenata, tuttavia costringerà l'utente a fare a meno dei sedili per i passeggeri posteriori.

Musk ha ricordato che la Roadster supererà in termini di prestazioni tutte le auto a combustibile: "Diciannove anni fa, quando la mia prima azienda è stata acquisita, dovevo decidere fra comprare una casa a Palo Alto o una McLaren F1 (la miglior macchina di sempre secondo me). Non c'è stata storia. Ho comprato la F1 e un piccolo appartamento molto più economico dell'automobile. La nuova Tesla Roadster supererà tutte le auto sportive a combustibile da tutti i punti di vista", scrive.

La Tesla Roadster di seconda generazione è stata annunciata come un'auto elettrica dalle prestazioni senza compromessi capace di umiliare qualsiasi auto di serie a combustibile ad un prezzo tutto sommato onesto: 250 mila dollari (inclusa prenotazione) per un'auto capace di raggiungere i 100 km/h in soli 1,9 secondi e i 160 km/h in 8,9 secondi, con una velocità massima di 400 km/h, il tutto con un'autonomia che dovrebbe superare i 1000 chilometri con una singola carica.

Non sappiamo se queste prestazioni siano state raggiunte con il pacchetto SpaceX o meno, tuttavia si tratta di numeri che ad oggi risultano impensabili con qualsiasi tecnologia (soprattutto per quanto riguarda l'autonomia). Il rilascio della nuova sportiva americana non è previsto così in là con il tempo: secondo i piani attuali la nuova Roadster dovrebbe infatti arrivare nel 2020.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

31 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
Techie11 Giugno 2018, 19:41 #1
"Diciannove anni fa, quando la mia prima azienda è stata acquisita, dovevo decidere fra comprare una casa a Palo Alto o una McLaren F1"

...so' problemi...
ing.leo11 Giugno 2018, 20:01 #2
è inutile
sono uscite decine di hypercar
Laferrari, Chiron, Porsche 918 o anche la McLaren P1...
ma niente
la McLaren F1 resterà sempre irraggiungibile nei sogni degli appassionati!
Bivvoz11 Giugno 2018, 20:23 #3
Auto elettrica amica dell'ambiente a emissioni zero + razzi che fanno fuoco e fiamme, 14 tonnellate di fumera nera ed emettono tanta co2 quando 10 auto normali.

Ottimo!

Link ad immagine (click per visualizzarla)
lucusta11 Giugno 2018, 20:25 #4
perchè mostrava tecnologia e design...

comunque quel sistema sarebbe ottimo per un raffreddamento istantaneo delle batterie.. una sparata di aria decompressa nel vano batterie e si raffreddano all'istante.
demon7711 Giugno 2018, 21:08 #5
Originariamente inviato da: Bivvoz
Auto elettrica amica dell'ambiente a emissioni zero + razzi che fanno fuoco e fiamme, 14 tonnellate di fumera nera ed emettono tanta co2 quando 10 auto normali.

Ottimo!

Link ad immagine (click per visualizzarla)


No.
Parla di propulsori ad aria compressa.
Tuttavia è innegabile che stiamo decisamente esagerando.
gatsu.l11 Giugno 2018, 21:15 #6
Bivvoz11 Giugno 2018, 21:16 #7
Originariamente inviato da: demon77
No.
Parla di propulsori ad aria compressa.
Tuttavia è innegabile che stiamo decisamente esagerando.


E allora non centrano una fava con i razzi
omihalcon11 Giugno 2018, 22:12 #8
Oggi non è il primo di aprile oppure sono ubriachi?
Phoenix Fire11 Giugno 2018, 22:14 #9
Originariamente inviato da: Bivvoz
E allora non centrano una fava con i razzi

razzi ad aria compressa
RaZoR9311 Giugno 2018, 22:36 #10
Originariamente inviato da: lucusta
perchè mostrava tecnologia e design...

comunque quel sistema sarebbe ottimo per un raffreddamento istantaneo delle batterie.. una sparata di aria decompressa nel vano batterie e si raffreddano all'istante.
L'attuale battery pack tesla è raffreddato a liquido.

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^