Volkswagen presenta supercar elettrica realizzata con tecnologia ANSYS

Volkswagen presenta supercar elettrica realizzata con tecnologia ANSYS

La Volkswagen I.D. R Pikes Peak è la prima auto da corsa completamente elettrica da parte del gruppo tedesco

di pubblicata il , alle 17:21 nel canale Tecnologia
Volkswagen
 

Nasce come progetto volto ad affrontare la celebre Pikes Peak International Hill Climb. La Volkswagen I.D. R Pikes Peak, realizzata con la collaborazione con ANSYS, è la prima auto da corsa completamente elettrica di Volkswagen. Per questo progetto, il gruppo tedesco si è avvalso delle soluzioni ANSYS di Pervasive Engineering Simulation per creare un prototipo digitale del sistema di batterie e ottimizzare il sistema di propulsione elettrica dell’auto.

Volkswagen I.D. R Pikes Peak

Dietro al prototipo di un'auto sportiva da 680 cavalli, il pilota Volkswagen Romain Dumas tenterà di stabilire un nuovo record per le auto elettriche nel corso della 96esima edizione della leggendaria Pikes Peak International Hill Climb Race.

L'aerodinamica della I.D. R Pikes Peak è stata appositamente sviluppata per affrontare le condizioni estreme e le sfide specifiche della Pikes Peak International Hill Climb. La pista, unica nel suo genere, è lunga 19,99 chilometri e presenta 156 curve in salita, passando dai 2.862 metri sul livello del mare della linea di partenza fino ai 4.302 metri di altitudine del traguardo.

Volkswagen I.D. R Pikes Peak

L'alta quota comporta una riduzione della densità dell'aria di circa il 35%, il che crea condizioni aerodinamiche diverse rispetto a quelle di una pista che si snoda su un terreno pianeggiante. Oltre che per i dati in tempo reale e i risultati istantanei, le soluzioni ANSYS sono state utilizzate per simulare condizioni di guida non riproducibili in una tradizionale galleria del vento. Grazie ad ANSYS, gli ingegneri di Volkswagen hanno potuto calcolare il bilanciamento ideale tra flusso d'aria di raffreddamento e perdita aerodinamica e definire un sistema di raffreddamento della batteria ottimale in modo da garantire le migliori prestazioni possibili del veicolo.

Attraverso la propria strategia di Pervasive Engineering Simulation, ANSYS, azienda fondata nel 1970 a Pittsburgh in Pennsylvania, supporta le aziende nella simulazione ingegneristica.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

4 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
zappy20 Giugno 2018, 18:46 #1
si, si, al momento giusto per cercare di far dimenticare che sono dei truffatori ed è pure stato arrestato il ceo di Audi... https://auto.hwupgrade.it/news/tecn...dler_76593.html
Qarboz20 Giugno 2018, 19:20 #2
Ma piacerebbe vedere che sistemi di raffreddamento hanno utilizzato per il motore e per l'inverter; e di quest'ultimo anche il layout del PCB e dei cablaggi
thecatman20 Giugno 2018, 22:56 #3
tecnologia ansys? ma ansys è un software di calcolo agli elementi finiti
bio8221 Giugno 2018, 00:36 #4
L'articolo è chiaramente una pubblicità..

Quello che hanno fatto con quest'auto è la stessa cosa che fanno sempre in questo settore...

I risultati istantanei del sw di calcolo sono fuffa pubblicitaria...ho testato il software che stanno pubblicizzando quando durante la beta lo lasciavano usare liberamente.. uno studio come questo è stato fatto sulla suite completa di ansys senza ombra di dubbio...

bio

PS: utilizzo ansys (mechanical e cfx principalmente) da oltre 10 anni...software di qualità ma le scelte di mercato (AIM prima e live Discovery ora) ampiamente discutibili...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^