Windform, la stampa 3D del Gruppo CRP, dal motorsport al settore aerospaziale

Windform, la stampa 3D del Gruppo CRP, dal motorsport al settore aerospaziale

Presso il Small Satellite Conference and Exhibit, a Logan, Utah, CRP USA, controllata americana del gruppo CRP, è impegnata dal 4 al 9 agosto con l’evento più importante al mondo per quanto riguarda il settore dei micro satelliti, mettendo in mostra progetti interamente realizzati con il proprio materiale composito Windform XT 2.0

di pubblicata il , alle 09:01 nel canale Tecnologia
 

Ve ne avevamo già parlato in occasiona di nuovi sviluppi tecnologici sulle carenature del prototipo Energica Ego Corsa, che vedremo correre l'anno prossimo nell'inedito campionato mondiale MotoE: parliamo di quanto sviluppato dal gruppo CRP ed il suo interessante processo di stampa 3D, non solo applicato in ambito racing, ma anche in un altro settore di prestigio come quello aerospaziale.

Presso il Small Satellite Conference and Exhibit, a Logan, Utah, CRP USA, controllata americana del gruppo CRP, è impegnata dal 4 al 9 agosto con l’evento più importante al mondo per quanto riguarda il settore dei micro satelliti, mettendo in mostra progetti interamente realizzati con il proprio materiale composito Windform XT 2.0 e attraverso la tecnologia della sinterizzazione laser selettiva, confermandosi come partner tecnologico di aziende ed istituti americani di grande rilevanza mondiale nell’ambito aerospaziale.

Il direttore delle operazioni di CRP USA, Stewart Davis, commenta “Lo Small Satellite di Logan è un appuntamento consolidato per l’industria dei piccoli satelliti. Chi verrà a visitare il nostro stand potrà vedere, tra le tante applicazioni, il modello in scala 1:1 di un nano satellite che abbiamo interamente realizzato in stampa 3D e nel materiale caricato fibra di carbonio Windform XT 2.0".

Nelle immagini che vi riportiamo potete vedere componenti della struttura di un satellite CUBESAT, realizzati tramite processo di stampa 3D in fabbricazione additiva con il materiale Windform XT 2.0, materiale composito a base poliammidica caricato con fibre di carbonio, noto per le sue caratteristiche meccaniche, e particolarmente apprezzato nelle applicazioni ad alte prestazioni proprie di settori come il motorsport, l’avio e l’aerospaziale.

Due micro satelliti di questo tipo sono già stati rilasciati nello spazio nei mesi scorsi dalla stazione spaziale internazionale (ISS), segnando un punto di partenza per lo sviluppo di nuovi progetti per la realizzazione, la ricerca e la progettazione di nuovi sistemi da lanciare in orbita.

Per maggiori dettagli a riguardo vi invitiamo ad approfondire l'argomento direttamente sulla pagina dedicata alla tecnologia Windform e seguire il canale youtube del CRP Group dove poter vedere interessanti video di tutti i progetti in fase di sviluppo.

Resta aggiornato sulle ultime offerte

Ricevi comodamente via email le segnalazioni della redazione di Hardware Upgrade sui prodotti tecnologici in offerta più interessanti per te

Quando invii il modulo, controlla la tua inbox per confermare l'iscrizione.
Leggi la Privacy Policy per maggiori informazioni sulla gestione dei dati personali

0 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^