Il passante di Mestre vuole diventare una 'smart road' grazie a Mobileye

Il passante di Mestre vuole diventare una 'smart road' grazie a Mobileye

Monitorare e mappare alcuni tratti stradali grazie a tecnologie di intelligenza artificiale per intervenire meglio e più rapidamente: è questa la sintesi dell'accordo tra Mobileye, azienda di Intel, e CAV (Concessioni Autostradali Venete).

di pubblicata il , alle 13:31 nel canale Trasporti elettrici
Intel
 
23 Commenti
Gli autori dei commenti, e non la redazione, sono responsabili dei contenuti da loro inseriti - info
raxas27 Febbraio 2021, 22:56 #11
Originariamente inviato da: Marko_001
@raxas
Otelma siete voi?
...

no, non siamo otelma, se per loro intende l'anagramma di amleto.
raxas27 Febbraio 2021, 23:04 #12
Originariamente inviato da: BadBoy80


az sembra un tratto di una strada di Dubai o Londra
piwi27 Febbraio 2021, 23:26 #13
Non capisco come si potesse stare senza ... traffico internazionale che si mescolava al traffico locale ... immagino che incubo.
zappy28 Febbraio 2021, 09:14 #14
Originariamente inviato da: BadBoy80
....è costruito sotto il livello della superficie ma è cmq a cielo aperto.

Originariamente inviato da: Notturnia
...che sistemino il problema degli allagamenti invece..

se è tutto sotto il livello del suolo, la vedo dura... è stato concepito male proprio di base, evidentemente. (oltre che per spendere il più possibile, dovendo spostare milioni di tonnellate di terra...)
raxas28 Febbraio 2021, 12:25 #15
zappy28 Febbraio 2021, 18:12 #17
Originariamente inviato da: raxas
->Il Passante di Mestre->...>Il momento clou dell'inaugurazione (3 Febbraio 2009)


manca "Il momento dell'arresto della cricca"
Utonto_n°128 Febbraio 2021, 19:08 #18
Originariamente inviato da: raxas
è da molto tempo che sento ai telegiornali X, di questo "passante di mestre" (cit.) senza spiegazione alcuna:
come fosse conosciuto da tutti,
ma non lo è, nemmeno a forza di ripeterlo...
anzi, proprio per questo, io dico che l'auditorio si sta innervosendo non poco...
insomma che cosa ha questo "passante di mestre" (cit.) di così particolare?

- è un'estremità di un tunnel quantistico
- punto di arrivo di tunnel gelminiamo
- una locazione del triangolo delle bermuda
- un luogo preferito di arrivo dei neutrini
- una sede di uno spaccio alimentare molto frequentato
- un punto di distribuzione acque reflue padane
- ?


Di particolare ha che: collega la pianura padana, e quindi praticamente il nord Italia, ai paesi dell'est Europa, tutti i camion che arrivano o vanno verso est passano di lì. Diciamo che è abbastanza fondamentale per rifornirsi di prodotti lavorati a basso costo, ad es. credo passino tutti camion carichi di auto Fiat prodotte i Polonia
raxas01 Marzo 2021, 00:06 #19
Originariamente inviato da: zappy
manca "Il momento dell'arresto della cricca"


Originariamente inviato da: Utonto_n°
Di particolare ha che: collega la pianura padana, e quindi praticamente il nord Italia, ai paesi dell'est Europa, tutti i camion che arrivano o vanno verso est passano di lì. Diciamo che è abbastanza fondamentale per rifornirsi di prodotti lavorati a basso costo, ad es. credo passino tutti camion carichi di auto Fiat prodotte i Polonia

sì, ho capito, ok
comunque l'ultima volta che ho fatto un ordine ebay da venditore in polonia, per arrivare via strada a me, ha impiegato più tempo del normale...
magari c'erano ingorghi al "passante di Mestre"
ne devono fare più di uno
Dom7701 Marzo 2021, 00:29 #20
come già detto da qualcuno, invece di concentrarsi (prima) a fare le cose "smart", che facciano le dovute sistemazioni agli asfalti delle strade, e che imparino a fare strade nuove che NON si allagano....poi se gli avanzano tempo, energia e soldi che facciano pure anche le cose "smart"....

vedasi pedemontana veneta...aperta da pochi mesi e già ci son stati problemi di allagamenti.


opere mastodontiche fatte male a spese di noi contribuenti sia come moneta cantante, che come pazienza di sopportazione per le innumerevoli deviazioni ed aumento del tempo per fare gli stessi km che si facevano 10 anni fa...

Devi effettuare il login per poter commentare
Se non sei ancora registrato, puoi farlo attraverso questo form.
Se sei già registrato e loggato nel sito, puoi inserire il tuo commento.
Si tenga presente quanto letto nel regolamento, nel rispetto del "quieto vivere".

La discussione è consultabile anche qui, sul forum.
 
^